mercoledì, 12 Agosto, 2020

Chi Siamo

Sostenibile.io è un progetto tecnologico e innovativo ideato da un gruppo di giovani Architetti e Ingegneri con una grande passione per la progettazione del Paesaggio e l’Architettura Sostenibile.

Sostenibile.io svolge le seguenti Attività:

Istituzionale: il canale istituzionale si pone come obbiettivo la sensibilizzazione della società ai temi riguardanti la Tutela e Promozione dell‘Ambiente. Per questo abbiamo creato un blog dove all’interno del quale creiamo e pubblichiamo articoli.

Pertanto, essere in linea con i 17 obbiettivi di Sviluppo Sostenibile con cui l’Assemblea Generale delle Nazioni Unite ha approvato l’Agenda 2030.

Commerciale: il canale commerciale si pone come obiettivo di consegnare a qualsiasi cittadino italiano la prima “RUBRICA SOSTENIBILE”.

Motore di Ricerca di Professionisti, Rivenditori e Aziende specializzati nell’Edilizia Sostenibile a supporto di tutti coloro che intendono realizzare attività di Edilizia Sostenibile in ambito Pubblico e Privato.

La sostenibilità è attualmente, per molti, concetto sconosciuto, oggetto di criticità, ma con degli ampi margini di miglioramento vista l’entrata in vigore della nuova Direttiva Europea, NZEB, secondo la quale, in prospettiva futura, si dovrà necessariamente progettare e costruire in modo sostenibile.

Ragione che spinge il team a diffondere a macchia d’olio l’idea di sostenibilità, ancora, come detto, troppo poco in auge.

Model Canvas: Per realizzare tutto quanto esposto abbiamo sviluppato un Business Model Canvas che è un processo che partendo dall’individuazione dei problemi e quello delle risorse disponibili portano alla elaborazione di soluzioni è quindi successivamente all’ottenimento dei Risultati, ovvero:

  1. Totale conversione di concezione;
  2. Corretta riqualificazione del territorio;
  3. Lotta alla disinformazione;

Sostenibile.io aderisce a 3 principi fondamentali, rispettando:

L’innovazione: creando un portale web al passo con la tecnologia come mezzo primario di informazione diretta a tutti gli utenti interessati ad una crescita culturale;

Sostenibile: cavallo di battaglia di questa idea imprenditoriale, rifacendosi all’imminente cambio etico nella costruzione di nuovi edifici pubblici o privati, rispettando l’ambiente;

Follow-up: puntando a diminuire il tasso di disoccupazione, soprattutto nei giovani laureati, e in tutti i comuni che aderiranno direttamente o indirettamente a questo PROGETTO;

QUALI SONO I PRINCIPALI PROBLEMI?

L’edilizia è uno dei settori maggiormente responsabili dei problemi relativi ai cambiamenti climatici.

Si stima infatti che, in Italia, gli edifici (circa 13Milioni) siano responsabili del 40% dei consumi delle risorse energetiche disponibili e del 33% delle emissioni di carbonio, con tendenza crescente.

Cattive Abitudini: Attualmente abbiamo costruito con materiali edili che abbiamo totalmente ignorato le caratteristiche qualitative, valutando però solo la scelta del prodotto in base al costo, trasformando quindi la casa da “ambiente vivo e salutare” in “ambiente completamente artificiale e potenzialmente aggressivo”.

Giorno del debito ecologico, 2 AGOSTO 2017: Il nostro pianeta non riesce a soddisfare le esigenze dell’uomo nell’arco di 365 giorni. Nel 2016, per esempio, l’Overshoot Day, ovvero il giorno in cui le risorse naturali del pianeta sono terminate, è accaduto l’8 Agosto.

A fronte di questo, la sostenibilità (materie prime) dovrà necessariamente coprire un arco di tempo maggiore. Il problema fondamentale è il nichilismo, fenomeno diffuso riguardante la negazione di più aspetti dell’esistenza umana, in particolare quelli legati alla mancanza di senso, scopo e valore etico, è con il loro modo di agire si incontra il paese delle cosa a “meta”, distruggendo a noi giovani ogni nostra piccola speranza.

QUALI SONO LE ATTIVITA’?

Al fine di ridurre queste percentuali l’UE ha eseguito attività strategie energetiche che mirano ad implementare il numero di edifici ad energia quasi zero (nZEB) presenti sul territorio e ridurre le emissioni di carbonio dell’80-95% entro il 2050.

QUALI SONO I RISULTATI?

La lotta alla disinformazione: avendo un unico portale dedicato al concetto di sostenibilità (i fautori saranno esperti in materia senza che vi siano interessi terzi) si avranno informazioni attendibili. “Informare per resistere” è lo slogan del quale ci si dovrebbe fare portavoce. L’ambiente è la nostra casa e ci restituirà tutto nella misura in cui lo tratteremo.

Aumento Occupazionale: con il conferimento del progetto, il cliente/beneficiario (escluse le aziende) potrà raccogliere flussi di ricavi attraverso le pubblicità/sponsor di aziende e attraverso la catalogazione nella rubrica sostenibile.

Riqualificazione del territorio: Abbiamo continuato a costruire con materiali edili che con l’andare avanti nel tempo abbiamo assecondato sotto il punto di vista della qualità, valutando solo la scelta del prodotto in base al costo!

QUALI SONO LE RISORSE?

Per raggiungere questi obiettivi è necessario agire in settori con consumi energetici elevati, facilitare l’aumento dell’utilizzo di energia da fonti rinnovabili e ridurre la domanda di energia attraverso una migliore efficienza energetica:

Requisiti minimi introdotti dal DM 26/06/15 definisce quali sono gli standard energetici che caratterizzano gli edifici a energia quasi zero, Nzeb.

Le innovazioni e le nuove tecnologie introdotte in questi ultimi anni nei settori dello sviluppo, della ricerca e dell’ecosostenibilità auspicano un continuo miglioramento delle situazioni urbane, e ne consegue che ogni città può diventare più intelligente.

Fattore importante che interagisce con la smart city è quello dell’Information and Communication Technology (ICT), che è considerata come condizione necessaria per la crescita totalizzante della città stessa.

Quindi, è questa la nostra sfida che può essere affrontata attraverso la realizzazione di molteplici progetti nel campo dello sviluppo sostenibile.

Progetti, quindi, accomunati da un unico fattore: la sostenibilità.

Con l’obbiettivo di informare tutti i cittadini italiani al concetto della sostenibilità, offrendo a qualsiasi amministrazione comunale uno strumento efficiente e efficacie per far diventare una Città Intelligente, ovvero, Smart City.

COME RISOLVERE IL PROBLEMA?

Blog.Sostenbile.io: Saranno creati e pubblicati attraverso i nostri strumenti protocolli per la sostenibilità applicata all’architettura, linee guida, criteri e principi per una progettazione sostenibile.

Sostenibile.io: Motore di Ricerca di Professionisti, Rivenditori e Aziende specializzati nell’Edilizia Sostenibile a supporto di tutti coloro che intendono realizzare attività di Edilizia Sostenibile in ambito Pubblico e Privato. Piattaforma web che tende a collegare tutti i comuni Italiani, suddivisi geograficamente in maniera tale da coinvolgere tutto il territorio nazionale in modo specifico e localizzato, e portare in ognuno di essi l’idea di sostenibilità. Cosi, creando un database di aziende sostenibili dove l’utente di ogni regione avrà modo di cercare nella propria città la ditta idonea al passo con la Sostenibilità.

Rivista “Abitare Sostenibile”: Saranno distribuiti in tutte le città italiane, attraverso il volantinaggio door to door, riviste d’architettura sostenibile con lo scopo di far conoscere i principi del abitare e vivere in un edificio sostenibile. 

QUALI SONO LE PRNCIPALI ATTIVITA’?

1) Gestione portale e canali social: aggiornare costantemente l’informazione relativa al progetto sostenibile attraverso la creazione e la pubblicazione degli articoli in un Blog dedicato e nei vari social network. 

Siti Internet:

Blog: blog.sostenibile.io

Motore di Ricerca: sostenibile.io

Canali Social Media:

Twitter: n.778_Follower_Twitter  https://twitter.com/Sostenibile_io

Instagram: n.5.034_Follower_Istagram https://www.instagram.com/sostenibile.io/

Linkedin: n.29.549_Utenti_Linkedin  https://www.linkedin.com/in/sostenibile-io

Facebook: n.10.239_Utenti_Facebook https://www.facebook.com/Sostenibile.io/

Capoluoghi Italiani:

L’Aquila: facebook.com/LAquila.Sostenibile.io

Catanzaro: facebook.com/Catanzaro.Sostenibile.io

Napoli: facebook.com/Napoli.Sostenibile.io

Potenza: facebook.com/Potenza.Sostenibile.io

Bologna: facebook.com/Bologna.Sostenibile.io

Trieste: facebook.com/Trieste.Sostenibile.io

Roma: facebook.com/Roma.Sostenibile.io

Genova: facebook.com/Genova.Sostenibile.io

Milano: facebook.com/Milano.Sostenibile.io

Ancona: facebook.com/Ancona.Sostenibile.io

Campobasso: facebook.com/Campobasso.Sostenibile.io

Torino: facebook.com/Torino.Sostenibile.io

Bari: facebook.com/Bari.Sostenibile.io

Cagliari: facebook.com/Cagliari.Sostenibile.io

Palermo: facebook.com/Palermo.Sostenibile.io

Firenze: facebook.com/Firenze.Sostenibile.io

Trento: facebook.com/TrentoSostenibile.io

Perugia: facebook.com/Perugia.Sostenibile.io

Aosta: facebook.com/AostaSostenibile.io

Venezia: facebook.com/Venezia.Sostenibile.io

Matera: facebook.com/Matera.Sostenibile.io

2) Pubblicità: manifesti per le città, campagne su facebook e social annessi, campagne Google AdWords, spot nelle TV locali, newsletter.

3)Video Tutorial: spiegare attraverso dei video tutorial il concetto di sostenibilità in maniera semplice e diretta.

4) Meeting: lo scopo è quello di far conoscere il concetto di sostenibilità anche attraverso meeting tenuti direttamente da esperti e docenti universitari, in maniera tale da coinvolgere l’intera cittadinanza ed indirizzarla verso un approccio morale alla sostenibilità.

5)Eventi: La partecipazione con stand all’interno di fiere ed eventi, per la continua comunicazione sostenibile.

QUALI SONO LE RISORSE?

Team Sostenibile.io: Mossa dall’interesse e dalla forte passione per l’architettura sostenibile, la crew, dopo numerose esperienze nel territorio italiano, ha preso sempre in considerazione l’ipotesi di formarsi e confrontarsi oltreconfine, affinando le proprie competenze in vari paesi europei (e non solo) quali Francia, Spagna, Germania, Portogallo, Paesi Bassi, Slovenia, Bulgaria, Svezia e Brasile.

La formazione e l’educazione interculturale è utile, a livello di scambio, per poter importare tutto ciò che si è appreso da culture e costumi diversi in Italia partendo dalle piccole realtà fino all’espansione in scala Nazionale.

Il team Sostenibile.io riversa sul web l’importanza della Sostenibilità nel progettare e costruire edifici in grado di limitare gli impatti ambientali. “Informare per resistere” è lo slogan del quale ci si dovrebbe fare portavoce…l’ambiente è la nostra casa e ci restituirà tutto nella misura in cui lo tratteremo.

Ragione che spinge il team a diffondere a macchia d’olio l’idea di sostenibilità, ancora, come detto, troppo poco in auge.

La priorità è cambiare definitivamente la nostra visione, il nostro pensiero, e iniziare a vivere la nostra città in modo Sostenibile.