sabato, 17 Aprile, 2021
Home Innovazione Come risparmiare sui costi del riscaldamento senza aprire le finestre

Come risparmiare sui costi del riscaldamento senza aprire le finestre

Risparmiare sui consumi in casa non è solo una questione economica. Oltre alle bollette, spendere meno in riscaldamento consente di ridurre il nostro impatto sull’ambiente, contribuendo a diminuire e disperdere in ambiente la produzione di inquinanti come monossido di carbonio e polveri sottili, migliorando quindi l’ambiente in cui viviamo e favorendo condizioni di salute migliori.

Nei mesi invernali è necessario riscaldare gli ambienti in cui viviamo, per evitare di ammalarci e di raffreddare eccessivamente gli edifici dove trascorriamo le giornate. I problemi iniziano quando non si arieggiano più le stanze per evitare di sprecare il calore ottenuto con il riscaldamento, portando all’accumulo di anidride carbonica, aria viziata ed inquinanti negli ambienti indoor.

Se si aprono le finestre si ricambia l’aria, ma si disperde la maggior parte del calore e si raffreddano i muri, rendendo necessario spendere una gran quantità di energia per riportare gli ambienti ad una temperatura confortevole, e quando saranno riscaldati sarà ora di cambiare nuovamente l’aria aprendo le finestre.

Un sistema di ventilazione meccanica controllata o VMC, consente di ovviare al problema della dispersione dell’energia termica ottenuta con il riscaldamento: il recuperatore di calore è in grado di assorbire l’energia termica contenuta nell’aria in uscita e di utilizzarla per riscaldare l’aria fresca che entra, più pulita ma fredda. In questo modo l’aria nelle stanze è sempre pulita e ricca di ossigeno, ma non si disperde il calore dei termosifoni.

La VMC funziona a corrente elettrica, ma il consumo in tal senso è minimo e viene ampiamente ripagato dal guadagno in termini di risparmio sui costi di gestione degli impianti di climatizzazione estiva ed invernale.

Fonte Articolo: www.heltyair.com

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here

- Advertisment -

Most Popular

Casa ‘parassita’ nuova frontiera dell’abitare sostenibile in Provincia di Varese

Tipologia di intervento: Riqualificazione e ampliamento di una villetta unifamiliare con struttura prefabbricata in legno, secondo i principi della casa passiva con caratteristiche...

Parco dei mulini, housing sociale ecosostenibile certificato GBC Home a Ravenna

Tipologia di intervento: Complesso residenziale realizzato con il sistema costruttivo innovativo “ Easy Building System” con caratteristiche di efficienza energetica spinte, certificato...

Bonus mobili 2021: spese ammesse in detrazione

Si può usufruire della detrazione Irpef del 50% per l’acquisto di mobili e di grandi elettrodomestici di classe non inferiore alla A+...

CERTOSA INCLUSIVA: La prima Smart City Sociale in Europa

Le Amministrazioni Pubbliche hanno legiferato negli anni scorsi, sia in ambito locale, sia nazionale, sia internazionale, a favore di una maggior attenzione...

Recent Comments