sabato, 24 Ottobre, 2020
Home Innovazione Come risparmiare sui costi del riscaldamento senza aprire le finestre

Come risparmiare sui costi del riscaldamento senza aprire le finestre

Risparmiare sui consumi in casa non è solo una questione economica. Oltre alle bollette, spendere meno in riscaldamento consente di ridurre il nostro impatto sull’ambiente, contribuendo a diminuire e disperdere in ambiente la produzione di inquinanti come monossido di carbonio e polveri sottili, migliorando quindi l’ambiente in cui viviamo e favorendo condizioni di salute migliori.

Nei mesi invernali è necessario riscaldare gli ambienti in cui viviamo, per evitare di ammalarci e di raffreddare eccessivamente gli edifici dove trascorriamo le giornate. I problemi iniziano quando non si arieggiano più le stanze per evitare di sprecare il calore ottenuto con il riscaldamento, portando all’accumulo di anidride carbonica, aria viziata ed inquinanti negli ambienti indoor.

Se si aprono le finestre si ricambia l’aria, ma si disperde la maggior parte del calore e si raffreddano i muri, rendendo necessario spendere una gran quantità di energia per riportare gli ambienti ad una temperatura confortevole, e quando saranno riscaldati sarà ora di cambiare nuovamente l’aria aprendo le finestre.

Un sistema di ventilazione meccanica controllata o VMC, consente di ovviare al problema della dispersione dell’energia termica ottenuta con il riscaldamento: il recuperatore di calore è in grado di assorbire l’energia termica contenuta nell’aria in uscita e di utilizzarla per riscaldare l’aria fresca che entra, più pulita ma fredda. In questo modo l’aria nelle stanze è sempre pulita e ricca di ossigeno, ma non si disperde il calore dei termosifoni.

La VMC funziona a corrente elettrica, ma il consumo in tal senso è minimo e viene ampiamente ripagato dal guadagno in termini di risparmio sui costi di gestione degli impianti di climatizzazione estiva ed invernale.

Fonte Articolo: www.heltyair.com

2 COMMENTS

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here

- Advertisment -

Most Popular

Innovazione: brevetto ENEA per biocemento ad alto isolamento termico

I ricercatori della divisione “Bioenergie” e del laboratorio "Biosicurezza" dell’ENEA hanno brevettato un innovativo processo basato sull’uso di lievito di birra e...

Recupero e riqualificazione centro polivalente area ex deposito per autobus in classe A4 a Soncino, Provincia di Cremona.

Tipologia di intervento: Recupero e riqualificazione di un edificio su tre piani polivalente, realizzato in muratura massiva in laterizio, con caratteristiche di...

A Genova arrivano le abitazioni intelligenti: realizzati due edifici che abbattono i costi energetici

Descrizione: La residenza, Le Pietre Rosa in Albaro a Genova è una casa ecologica con riscaldamento e acqua calda quasi a costo zero per...

Superbonus: dettagli ed interventi per le detrazioni al 110 %

La detrazione è riconosciuta nella misura del 110%, da ripartire tra gli aventi diritto in 5 quote annuali di pari importo.

Recent Comments