martedì, 24 Novembre, 2020
Home Innovazione Smart Home: Il termostato che mostra temperatura e prezzo dell'energia in tempo...

Smart Home: Il termostato che mostra temperatura e prezzo dell’energia in tempo reale

Tra le mille tecnologie per la smart home, le più utili sono certamente quelle capaci di adattarsi alle abitudini della casa e di chi ci vive. Ma l’efficacia di questi dispositivi dipende soprattutto da come gli viene spiegata la lezione, non solo da quanto sono in grado di recepire. È il ragionamento che hanno sviluppato ricercatori dell’Electronics and Computer Science di Southampton (ECS) insieme all’Università di Zurigo, che si sono concentrati su un fattore centrale nelle scelte di tutti i giorni: i soldi, ovvero le bollette. La voce di spesa più alta viene dal riscaldamento, così il dispositivo approntato è un termostato.

SSSDa qui l’idea di effettuare un test con un campione di 30 famiglie inglesi. Per un mese hanno avuto a disposizione non uno, ma ben tre termostati diversi. Ma più che il riscaldamento, sotto l’occhio dei ricercatori sono finite proprio le famiglie. Infatti tutti i termostati non indicavano soltanto la temperatura, ma fornivano anche in tempo reale le variazioni del prezzo dell’energia ad intervalli di 30 minuti.

A che scopo? Per ragioni di risparmio energetico. Cioè per “costringere” le famiglie a ottimizzare il riscaldamento, evitando gli sprechi. Ma soprattutto è uno stratagemma utile per prendere in considerazione molti altri fattori. In pratica le famiglie modificano le proprie abitudini (pur restando entro limiti da loro considerati tollerabili) in modo più incisivo proprio perché a tutti conviene risparmiare.

Così ogni smart home e famiglia testata è stata dotata di 3 termostati: uno completamente manuale col quale interagire tenendo conto delle fluttuazioni del prezzo dell’energia, e 2 dispositivi che impiegavano un algoritmo di intelligenza artificiale in grado di imparare le impostazioni del riscaldamento sulla base delle preferenze delle famiglie. I risultati della ricerca saranno presentati a maggio a San Jose, negli Usa, appuntamento di spicco nell’ambito dell’interazione tra uomo e computer

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here

- Advertisment -

Most Popular

Bioedilizia, dallo scarto della canapa il mattone che isola la casa

Un modo alternativo (e sostenibile) per costruire case: l’Enea certifica l’efficacia della canapa in edilizia.Il​ settore dell’edilizia ​è uno dei più ​energivori ​in assoluto: secondo le...

Energy Box: un esempio di Architettura Sostenibile

Energy Box e una casa nella casa, una nuova abitazione, realizzata con una struttura in legno lamellare a strati incrociati, all’interno di quella già...

Risparmio energetico: arriva la serra bioclimatica che taglia la bolletta

ENEA ha progettato e realizzato una serra bioclimatica dotata di un orto idroponico, che permetterà di studiare e valutare le nuove prestazioni energetiche della “Scuola delle...

Come risparmiare sui costi del riscaldamento senza aprire le finestre

Risparmiare sui consumi in casa non è solo una questione economica. Oltre alle bollette, spendere meno in riscaldamento consente di ridurre il nostro impatto...

Recent Comments