lunedì, 10 Maggio, 2021
Home Ambiente Superbonus: dettagli ed interventi per le detrazioni al 110 %

Superbonus: dettagli ed interventi per le detrazioni al 110 %

La detrazione è riconosciuta nella misura del 110%, da ripartire tra gli aventi diritto in 5 quote annuali di pari importo.

Per gli interventi realizzati su edifici unifamiliari o sulle unità immobiliari site  all’interno di edifici plurifamiliari, funzionalmente indipendenti e che dispongono di uno o più accessi autonomi dall’esterno, il Superbonus spetta per le spese sostenute dalle persone fisiche per interventi realizzati su un massimo di due unità immobiliari. Tale limitazione non opera per le spese sostenute per gli interventi effettuati sulle parti comuni dell’edificio, nonché per gli interventi antisismici.

Indipendentemente dalla data di avvio degli interventi cui le spese si riferiscono, in linea con la prassi in materia, per l’applicazione dell’aliquota corretta occorre fare riferimento:

  • alla data dell’effettivo pagamento (criterio di cassa) per le persone fisiche, gli esercenti arti e professioni e gli enti non commerciali
  • alla data di ultimazione della prestazione, indipendentemente dalla data dei pagamenti, per le imprese individuali, le società e gli enti commerciali (criterio di competenza).

In ogni caso, come tutte le detrazioni d’imposta, l’agevolazione è ammessa entro il limite che trova capienza nell’imposta annua derivante dalla dichiarazione dei redditi. In sostanza, la quota annuale della detrazione che non trova capienza nell’imposta lorda di ciascun anno, non può essere utilizzata in diminuzione dell’imposta lorda dei periodi d’imposta successivi né essere chiesta a rimborso.

Fonte: Agenzia delle Entrate

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here

- Advertisment -

Most Popular

Milano, la facciata del palazzo che divora lo smog

Stiamo volando a gran velocità nel futuro e continuiamo in effetti tutti a chiederci quali saranno le innovazioni che caratterizzeranno i prossimi anni. Quelli...

Bioarchitettura: A Trento l’edificio unifamiliare PF

Descrizione: I temi principali della progettazione sono la struttura, il risparmio energetico e la continuità spaziale interno-esterno. Tipologia di intervento: Rifacimento e ampliamento di...

Parco di Plinio, il primo quartiere ecosostenibile di Roma…lo è davvero?

Il progetto di Parco Plinio si estende per 4 ettari, ospita al suo interno sei complessi edilizi ognuno dei quali è costituito da 32...

Livorno punta sul modello smart city: risparmio energetico e taglio emissioni

Lampioni a led intelligenti, semafori telecontrollati, sensori e telecamere per la gestione del traffico e della sosta dei veicoli, ma anche per...

Recent Comments